Il mio primo approccio con l’America Latina è avvenuto a giugno 2018. L’avvicinamento alla foresta amazzonica è stato folgorante. Ritengo che occuparsi di ambiente, in ogni forma narrativa, sia più importante di grandi temi come quelli bellici e migratori. Intendo continuare in questa direzione. Qui una rassegna delle storie che ho scelto di raccontare in un mese di viaggio in Perù ed Ecuador. Un viaggio sponsorizzato dall’azienda Cacao Crudo di Daniele dell’Orco, con cui ho prodotto il documentario in fondo alla pagina.

Perù, dalla coca al cacao

Un progetto di sviluppo per contrastare il dominio dei narcos

La coltivazione della coca, in Perù, è una fonte di sostentamento per molti agricoltori. Ma è anche la base di un sistema criminale che inonda il mercato di stupefacenti. Un progetto sostenuto dall'ente umanitario della Federazione luterana mondiale aiuta i contadini a liberarsi dei "narcos" passando alle piantagioni di cacao.

Prodotto per Segni dei Tempi (RSI LA1) settimanale protestante a cura di Paolo Tognina, sceneggiatura di Cristiano Tinazzi.